annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Capolavori del cinema

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Capolavori del cinema

    I seguenti titoli sono stati selezionati in base ai massimi voti ricevuti dalla critica cinematografica. Essa è senza dubbio discutibile, ma rimane un punto di riferimento per chi voglia percorrere un cammino di formazione al gusto del cinema.




    1922 Friedrich Wilhelm Murnau, Nosferatu il vampiro

    1924 Buster Keaton, La palla n. 13

    1925 Sergej M. Ejzenštejn, La corazzata Potëmkin

    1925 Charles S. Chaplin, La febbre dell'oro

    1927 Friedrich Wilhelm Murnau, Aurora

    1928 Buster Keaton, Il cameraman

    1928 Carl Theodor Dreyer, La passione di Giovanna d'Arco

    1930 Aleksandr P. Dovzenko, La terra

    1931 Charles S. Chaplin, Luci della città

    1931 Fritz Lang, M - Il mostro di Düsseldorf

    1931 Friedrich Wilhelm Murnau, Tabù

    1934 Robert J. Flaherty, L'uomo di Aran

    1936 Charles S. Chaplin, Tempi moderni

    1937 Jean Renoir, La grande illusione

    1938 Howard Hawks, Susanna!

    1939 John Ford, Ombre rosse

    1939 Jean Renoir, La regola del gioco

    1941 Orson Welles, Quarto potere

    1943 Carl Theodor Dreyer, Dies Irae

    1944 Sergej M. Ejzenštejn, Ivan il Terribile

    1945 Marcel Carné, Amanti perduti

    1946 Jean Renoir, Una gita in campagna

    1946 Roberto Rossellini, Paisà

    1947 Charles S. Chaplin, Monsieur Verdoux

    1948 Vittorio De Sica, Ladri di biciclette

    1948 Luchino Visconti, La terra trema - Episodio del mare

    1950 Billy Wilder, Viale del tramonto

    1952 Vittorio De Sica, Umberto D

    1952 Kenji Mizoguchi, Vita di O-Haru, donna galante

    1953 Kenji Mizoguchi, I racconti della luna pallida d'agosto

    1953 Yasujiro Ozu, Viaggio a Tokyo

    1954 Kenji Mizoguchi, Amanti crocifissi

    1954 Luchino Visconti, Senso

    1954 Akira Kurosawa, I sette samurai

    1955 Charles Laughton, La morte corre sul fiume

    1957 Ingmar Bergman, Il posto delle fragole

    1958 Alfred Hitchcock, La donna che visse due volte

    1958 Orson Welles, L'infernale Quinlan

    1958 Keisuke Kinoshita, La leggenda di Narayama

    1958 Luis Buñuel, Nazarin

    1959 Alain Resnais, Hiroshima mon amour

    1960 Federico Fellini, La dolce vita

    1962 Francesco Rosi, Salvatore Giuliano

    1963 Federico Fellini, 8 ½

    1966 Andrej Tarkovskij, Andrej Rublëv

    1966 Robert Bresson, Au hasard Balthazar

    1967 Jacques Tati, Play Time - Tempo di divertimento

    1968 Stanley Kubrick, 2001: Odissea nello spazio

    1969 Marco Ferreri, Dillinger è morto

    1969 Sam Peckinpah, Il mucchio selvaggio

    1972 Luis Buñuel, Il fascino discreto della borghesia

    1973 Marco Ferreri, La grande abbuffata

    1974 Robert Altman, Nashville

    1974 Theodoros (Théo) Anghelopulos, La recita

    1978 Ermanno Olmi, L'albero degli zoccoli

    1979 Francis Ford Coppola, Apocalypse Now

    1982 Ingmar Bergman, Fanny e Alexander

    1984 Sergio Leone, C'era una volta in America

    1985 Akira Kurosawa, Ran

    1987 Stanley Kubrick, Full Metal Jacket

    1992 Edgar Reitz, Heimat 2 - Cronaca di una giovinezza

    1995 Emir Kusturica, Underground

    1997 Aleksandr Sokurov, Madre e figlio

    1998 Terrence Malick, La sottile linea rossa

    2001 Francis Ford Coppola, Apocalypse Now Redux

    2005 David Cronenberg, A history of violence

    2006 Pedro Almodóvar, Volver - Tornare

    2006 Martin Scorsese, The departed - Il bene e il male

    2008 Clint Eastwood, Gran Torino

    2009 Marco Bellocchio, Vincere

Discussione aperta da:

Comprimi

Sto operando...
X